Guida il tuo carro sulle ossa dei morti

Titolo: Guida il tuo carro sulle ossa dei morti Autore: Olga Tokarczuk Editore: Bompiani Anno di pubblicazione: 2020 SINOSSI Janina Duszejko, insegnante d’inglese e appassionata delle poesie di William Blake, è un’eccentrica sessantenne che preferisce la compagnia degli animali a quella degli uomini e crede nell’astronomia come strumento per porre ordine nel caos della vita. QuandoContinua a leggere “Guida il tuo carro sulle ossa dei morti”

La donna in rosso

Titolo: La donna in rosso Autore: Alex Beer Editore: Edizioni E/O Anno di pubblicazione: 2019 SINOSSI Vienna, 1920: un luogo di contrasti estremi tra miseria nera, incertezza politica e scatenata vita notturna. Nel bel mezzo dei disordini del dopoguerra un noto politico viene assassinato, e tutti i funzionari di polizia disponibili vengono sguinzagliati nelle indaginiContinua a leggere “La donna in rosso”

Il montacarichi

Titolo: Il montacarichi Autore: Frédéric Dard Editore: Rizzoli Anno di pubblicazione: 2019 SINOSSI All’interno di un cortile parigino adibito a legatoria, un montacarichi conduce all’appartamento di Madame Dravet. A qualche strada da lì, una sera di Natale dei primi anni Sessanta, Albert Herbin, appena uscito di prigione, è solo al tavolo di un rinomato ristoranteContinua a leggere “Il montacarichi”

47. L’oscurità del Golem

Titolo: 47. L’oscurità del Golem Autore: Emanuele Bissattini Editore: Round Robin Editrice Anno: 2018 SINOSSI Ettore, detto il Gatto, killer con la passione per le moto, torna tra le strade di Roma. Dopo “Glock 17. La pazienza dell’odio”, la storia prosegue con una disperata corsa contro il tempo, che vedrà il killer di Primavalle facciaContinua a leggere “47. L’oscurità del Golem”

Glock 17. La pazienza dell’odio

Titolo: Glock 17. La pazienza dell’odio Autore: Emanuele Bissattini Editore: Round Robin Editrice Anno: 2017 SINOSSI Lo chiamano il Gatto perché ha sette vite. Ne ha già consumate cinque. Roma, quartiere Primavalle: il Gatto è Ettore, il killer dell’ultima corsa. Se perdi quella, a casa non torni. Mai più. L’ordine nella sua officina è quelloContinua a leggere “Glock 17. La pazienza dell’odio”