Una buona storia non può essere concepita, deve essere distillata.

Raymond Chandler

DOVE LA TERRA FINISCE E IL MARE COMINCIA


Anita Cortese, giovane giornalista italiana, si trova in Portogallo per rintracciare la madre naturale, che non ha mai conosciuto.

In una taverna di Porto la donna incontra Manuel Ferreira Arrìaga, un marinaio lisboeta in pensione, che ha perso sua figlia Paula in circostanze poco chiare. Manuel si propone di aiutare Anita nella sua ricerca e le offre ospitalità nella capitale.

Nel frattempo Julio Fernandes, il detective incaricato del caso Arrìaga, sta indagando ostinatamente sulla morte di Paula, che è convinto non sia stata accidentale. Sospettando di Manuel, Julio avvicina Anita e stringe amicizia con lei.

Mentre il destino intreccia storie e personaggi sullo sfondo suggestivo delle strade di Lisbona, Julio e Anita si avvicinano un passo per volta alla verità.

Dove la terra finisce e il mare comincia

Tra i racconti dell’antologia “Premio Giallo Indipendente” 2019, c’è anche il mio “Odore di mandorle amare“.


CHIARA


Napoletana di origine ed emiliana d’adozione, Chiara Alaia vive a Bologna.

Laureata nel 2005 in Scienze della Comunicazione, lavora in un’azienda di e-commerce, nell’ambito della moda…

CONSIGLI DI LETTURA